Eventi & Produzioni

Uno dei grandi obiettivi di Colisseum Danza è quello di portare gli allievi a sperimentare nella realtà il mondo del teatro e della messa in scena; dallo studio, alla sala prove, al palcoscenico, la naturale evoluzione di un percorso di formazione di qualità e cura. Sono molti i progetti futuri che ci vedranno impegnati in spettacoli ed installazioni artistiche e diversi passi sono già stati compiuti per gli allievi e per la squadra di insegnati Colisseum nell’ultimo anno.

LEI

SAGGIO COLISSEUM DANZA 2022

 Giugno 2022

Colisseum Danza ha presentato, al Teatro Sociale di Como, “LEI”. Il saggio di fine anno di danza e ginnastica artistica 2022, un omaggio all’universo della donna, un viaggio che fa tappa nella vita di tutti noi, un tributo a coloro che sono il motore del mondo, fra scelte, crescita, emancipazione, momenti, emozioni, gioie, esperienze. Ospite della serata la danzatrice Arianna Lenti.

ANNA, DIARIO FIGLIO DELLA SHOAH

 LA TEMPESTA DEVASTANTE

Aprile 2022

“Anna“ nella sua originaria versione teatrale è tornata in scena nell’Aprile 2022 nel prestigioso Teatro Sociale di Como. Lo spettacolo tributo alla vita della famiglia Frank nei momenti che hanno preceduto ed accompagnato cast creativo, tecnico, produzione, artisti e gli allievi di Colisseum Danza.

STORIA DI UN SOGNO INTERROTTO

ANNA DIARIO FIGLIO DELLA SHOAH

Gennaio 2022

Da Piazza Giuseppe Verdi (Como), Colisseum Dimensione Movimento celebra la Giornata della Memoria 2022 con una messa in scena curata dal coreografo e regista Tony Lofaro. In nome di Anna Frank e di tutte le vittime dell’Olocausto cinque quadri compongono uno spettacolo a cielo aperto con una scenografia unica come la Cattedrale della città vestita di un mapping video architettonico.

LA SCATOLA DEI SOGNI

Saggio Natale 2021

Dal Teatro Fumagalli di Cantù (Como) il primo Saggio di Natale firmato Colisseum Danza, con la partecipazione straordinaria di Jessica Lorusso.

PROMO COLISSEUM DANZA 2021-2022

Settembre 2021

Gli insegnanti Colisseum Danza, in una cornice unica e suggestiva danzano e si presentano per il nuovo anno accademico 2021/2022.

BELLEZZE INTERIORI

Giugno 2021

Il Festival Bellezze Interiori è un progetto che promuove l’apertura dei giardini privati del centro storico del Comune di Como e limitrofi.

Colisseum Danza è stata l’unica realtà tersicorea della città di Como a parteciparvi con un intenso omaggio al Maestro Ennio Morricone.

Sono intervenuti gli allievi di Hip Hop di Tommi Lazzarotto, modern e contemporaneo di Gaia Rasulo e Tony Lofaro.

LE RONDINI 

Maggio 2021

Promotore ed organizzatore dell’evento, Colisseum Danza ha ideato e portato in scena “Le Rondini”, installazione artistica che ha preso vita in Piazza Cavour a Como, il salotto della città, sulle emozionanti note della celebre canzone del Maestro Lucio Dalla. Sono intervenuti cento allievi di dieci realtà della danza comasca uniti in nome del futuro e della speranza.

ANNA, IL DOCUFILM

Gennaio 2021

Dallo spettacolo teatrale nasce Anna, Il Docufilm, un intenso viaggio nell’esperienza di vita vissuta in nome del ricordo della Shoah. Interviste, contributi storici, emozioni; sono intervenuti il cast artistico, quello tecnico/creativo, l’attrice Beatrice Baldaccini, Federica Pannocchia (Presidente dell’Associazione Un Ponte per Anne Frank) e Sami Modiano, testimone attivo e sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz Birkenau.

CHRISTMAS EVENT

Dicembre 2020

Nella splendida cornice di Villa Geno, Colisseum celebra il Santo Natale 2020 con un emozionante videoclip di auguri, dove gli insegnanti del settore danza e tutti i collaboratori fanno vivere le sale della splendida villa sulle sponde del Lago di Como.

BACKSTAGE CHRISTMAS EVENT 2020

Dicembre 2020

La giornata di lavorazione a Villa Geno del Christmas Event in un “dietro le quinte” speciale, fatto di emozioni, sorrisi e desiderio di futuro.

ANNA, DIARIO FIGLIO DELLA SHOAH – LA TEMPESTA DEVASTANTE (lo spettacolo)

Gennaio 2020

Lo spettacolo teatrale omaggio alla vita di Anna Frank, prima produzione teatrale di Colisseum e prima volta in uno spettacolo con danzatori professionisti per i nostri allievi; un intenso pezzo delle nostre vite e della nostra volontà di continuare a portare avanti il messaggio del “ricordo”. Ricordare per non dimenticare la Shoah.